Home » Tecnologie » Linux integrato su computer – Le sue funzioni speciali

Linux integrato su computer – Le sue funzioni speciali

Linux integrato

Embedded Linux, dall’inglese integrato, è un sistema realizzato su un kernel Linux e che gira su sistemi con scopi ben definiti. Il computer con questo sistema operativo svolge compiti speciali come il controllo di macchine o funzioni di regolazione, nonché il monitoraggio dei dati o l’elaborazione dei segnali. Si tratta di sistemi che tendono a funzionare in background, in modo che gli utenti praticamente non vedano nulla dal sistema operativo.

È possibile che vari sistemi per l’elettronica di controllo o di intrattenimento contengano Linux come kernel del sistema operativo senza che gli utenti di questi dispositivi ne siano consapevoli. I sistemi basati su Linux sotto forma di Linux embedded sono utilizzati anche nei veicoli.

Perché Linux è spesso usato come sistema embedded?

Come sistema operativo, Linux offre il vantaggio di essere disponibile gratuitamente e di poter essere adattato a un’ampia varietà di applicazioni. Il kernel Linux richiede solo driver o componenti software adattati all’hardware corrispondente per svolgere il compito previsto. Il software è composto dai seguenti componenti:

  • Il cosiddetto boot loader per il caricamento del sistema operativo e del software.
  • Il sistema operativo sotto forma di kernel Linux, che include funzioni come la gestione della memoria o vari servizi.
  • Il software applicativo adatto allo scopo dell’applicazione.

Linux integrato per diverse architetture di processori

Un sistema operativo basato su Linux offre un altro importante vantaggio, ovvero che può essere utilizzato su un’ampia varietà di famiglie di processori. A seconda della versione, Linux funziona senza problemi su architetture come x86, ARM, PowerPC MIPS o SuperH, solo per citarne alcune. Un gran numero di componenti hardware diversi può essere utilizzato anche in un sistema Linux embedded, poiché i driver necessari sono già disponibili o possono essere adattati se necessario.

Linux su misura per ogni applicazione

I cosiddetti sistemi Linux integrati differiscono dai sistemi desktop convenzionali principalmente nelle specifiche di sistema. I comuni sistemi Linux come Debian, Ubuntu o Suse sono adatti solo in misura limitata a questo scopo, poiché di solito supportano solo un numero limitato di processori e maggiori tempi di avvio. Inoltre, i sistemi embedded sono di solito già installati dal produttore o venditore del rispettivo hardware e non dall’utente. È importante che l’hardware sia pronto per l’uso subito dopo il tempo di caricamento (di solito molto breve) del sistema operativo.

Perché Linux e non altri sistemi?

  • Linux può essere utilizzato da chiunque come (software libero con codice sorgente gratuito).
  • Vari componenti e driver sono disponibili da fonti gratuitamente.
  • Il software può essere facilmente adattato alle esigenze individuali.
  • Linux ha eccellenti capacità di rete integrate.
  • Linux è disponibile per molte piattaforme perché può essere utilizzato praticamente con tutti i comuni processori.
  • A seconda dell’implementazione, il kernel Linux può essere utilizzato in modo estremamente efficiente in termini di risorse.

Lascia un commento