Ledwall Info

I Ledwall sono delle vere e proprie pareti fatte di LED, composte da numerosi moduli, utilizzabili per scopi pubblicitari o informativi sia all’interno che all’esterno di qualsiasi tipologia di ambiente. Esistono numerosi modelli, con caratteristiche tecniche diverse, che riescono a soddisfare qualsiasi bisogno.

Il Ledwall Standard può essere installato in maniera modulare, appunto, come una scacchiera. Per una parete di 3×4, ad esempio, occorrono 24 moduli.

Sui Ledwall è possibile far scorrere grafiche animate, senza restrizioni cromatiche. Io viene largamente utilizzato per la pubblicizzazione di un evento o di un brand aziendale.

I moduli sono facili da montare e da assemblare e permettono di risparmiare sulla bolletta, grazie ad un consumo energetico molto basso.

Grazie alla loro flessibilità, i Ledwall possono adattarsi a qualsiasi superficie mantenendo una qualità dell’immagine elevata.

Questi dispositivi sono estremamente malleabili e permettono di mostrare i contenuti desiderati in maniera creativa e dinamica, così da catturare l’attenzione di passanti e clienti.

Il Digital Signage è una forma di comunicazione che consiste nell’interazione con media digitali che forniscono contenuti interattivi. Tale comunicazione avviene tramite qualunque tipo di schermo, dai piccoli touchpad ai chioschi, fino ad arrivare, appunto, ai giganteschi schermi.

I Ledwall, difatti, non solo riescono a sfruttare pienamente le funzionalità del Digital Signage, ma fanno la differenza anche in termini di visibilità, soprattutto negli acquisti.

Dopo aver selezionato il giusto contenuto, è possibile gestire al meglio la programmazione e la funzionalità dei Ledwall da remoto.

Il software è simile ad un moderno CMS. Sarà possibile, grazie ad esso, cambiare testi, immagini e apps stile 'drag n drop'. Risulta anche possibile mostrare notizie di siti web o video.

Tipologie di Ledwall e possibili applicazioni

Grazie alla loro grande versatilità, i Ledwall possono essere sfruttati in vari ambienti sia Indoor che Outdoor.

In ambienti interni, gli schermi LED vengono posizionati in genere all’altezza degli occhi, nel luogo di maggiore utenza, ed è consigliabile regolare la luminosità in base all’illuminazione della stanza.

Negli spazi outdoor i dispositivi necessitano di un’alta luminosità e resistenza alle condizioni metereologiche.

Ad oggi sono numerose le tipologie di segnaletica digitale:

  • Schermi utilizzati nei foyer o all’interno di fiere ed eventi, che consentono la visualizzazione di testi e immagini.
  • Display destinati ad informazioni di servizio importanti, negli studi medici o controllati dalle autorità.
  • Per presentazioni di offerte o informazioni sui prodotti di punta in centri commerciali o negozi.
  • Dispositivi infopoint per la presentazione di indicazioni relative a musei.
  • Display di grandi dimensioni, sotto forma di vetrine trasparenti.
  • Chioschi multimediali con display interattivi.

Controllo e gestione in rete

Dopo aver selezionato il contenuto, è possibile gestire al meglio la programmazione e la funzionalità dei Ledwall anche da remoto.

Tra i display disponibili, ne esistono versioni che funzionano in maniera autonoma o controllati tramite una rete.

Come sono fatti i ledwall?

I Ledwall sono dispositivi di ultima generazione composti da più moduli, che permettono di coprire qualsiasi spazio.

Grazie ad un impatto visivo senza precedenti, questa parete digitale cattura l’attenzione di potenziali clienti mostrando contenuti ad altissima definizione.

Quali tipi di Ledwall esistono?

I Ledwall possono essere curvi o piatti, secondo le varie necessità scenografiche e funzionali. Gli innovativi Ledwall trasparenti offrono un effetto spettacolare e dinamico e rappresentano la soluzione ideale per sbalordire ed attirare qualsiasi tipo di pubblico.

Come installare un Ledwall?

I Ledwall più piccoli di 3×2 metri sono abbastanza semplici da installare. Ledwall di dimensioni maggiori, invece, necessitano di una struttura di sostegno, a causa del loro peso.

Quanto costa una ledwall?

Il prezzo varia molto a seconda delle caratteristiche tecniche e della grandezza. Un piccolo ledwall di 2×3 metri parte da un prezzo di circa 7.500 euro.

I costi operativi sono diminuiti rispetto al passato, in quanto oggi li consumano meno e richiedono poca manutenzione.